Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il15 nov 2016

The Stealth a New York, Work Architecture

Una delle facciate in ghisa più importanti di New York, THE STEALTH, è stata ristrutturata dallo studio WORK ARCHITECTURE. Il progetto ha portato all’ampliamento in forma scultorea ma il lavoro è completamente invisibile dalla strada sotto l’edificio: questo perché è stato necessario seguire i diktat della New York City Landmark Commission.

Costruita nel 1857, la facciata ha visto la rinascita dei capitelli corinzi che la caratterizzavano in passato. Antiche proporzioni ma nuove forme che sono state rivisitate da Michael Hansmeyer. Sistemi distributivi di ispirazione naturale: la lobby consta di uno splendido giardino verticale, i balconi del secondo, sesto e settimo piano mettono in relazione il verde con l’esterno.

La struttura è resa invisibile grazie ad alcune soluzioni come il corpo di un ascensore e due frontoni che fanno parte dell’edificio adiacente e alla simulazione di tre proiezioni.

 

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>