Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il10 nov 2016

Residenza privata a Udine by studio iarchitects

Una geometria introversa scardinata per dare vita ad uno spazio aperto, arioso, armonico ed affascinante. Ecco il progetto dello STUDIO IARCHITECTS inerente ad una residenza privata alle pendici delle Alpi Giulie, in provincia di Udine.

I lavori hanno trasformato l’ambiente: si è passati da una sofisticata architettura in stile anni ’70 ad una casa su due livelli che si amalgama perfettamente con il paesaggio catturando la luce naturale. I proprietari volevano vivere appieno l’intera superficie dell’abitazione di ben 300 mq superando lo stacco dei due livelli dato dall’edificio originario.

Francesco D’Asero, partner dello studio, ha affermato che fosse necessario passare da una geometria introversa ad uno spazio aperto per poter avere un contatto diretto e contemplativo con la natura. Per rendere possibile questa nuova idea progettuale sono state adottate soluzioni molto interessanti.

Una parte del solaio è stata rimossa per creare una doppia altezza e renderla ingresso inoltre le tonalità chiare prendono il sopravvento tra il rovere chiaro dei pavimenti e l’alternanza di bianco delle pareti. Nuance tenui anche per quanto concerne l’arredamento con finiture eleganti ed in perfetta simbiosi col contesto.

Gli ambienti sono così disposti: al piano terra annoveriamo la living room con tanto di stanza per gli ospiti e spazio dedicato alla cantina e alla degustazione dei vini, tre stanze da letto con bagno compongono invece la zona notte del piano superiore.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>