Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il28 giu 2016

Interventi di lieve entità: l’autorizzazione paesaggistica non serve

Lo scorso 15 giugno il Consiglio dei Ministri ha deliberato l’approvazione in esame preliminare del Decreto che evidenzia gli interventi che non necessitano l’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA. L’allegato A del documento contiene tutte le casistiche che sono ben 31: tra questi troviamo quelli legati all’adeguamento antisismico, all’eliminazione delle barriere architettoniche ed al miglioramento dell’efficienza energetica.

Scendendo nel dettaglio, il nullaosta non serve per gli interventi di coibentazione che non comportino elementi emergenti dalla sagoma o quelli di consolidamento statico che non incidano su volumetria e altezza dell’edificio.

Ma troviamo inoltre l’adeguamento o la sostituzione di cancelli e recinzioni, l’installazione di pannelli fotovoltaici o solari su coperture piane non visibili dall’esterno e tende per la copertura di esercizi commerciali o in spazi privati. L’allegato B del Decreto prevede inoltre un’autorizzazione semplificata per 42 tipologie di interventi ritenuti ad impatto lieve sul territorio.

La procedura riguarda le opere che comportino un aumento del 10% della volumetria, l’installazione di impianti fotovoltaici o termici visibili dall’esterno, la creazione di tettoie, chiostri da giardino e porticati con superficie inferiore a 30 mq ed infine gli interventi che incidono sulla morfologia dell’edificio e della sagoma.

Sussiste inoltre un modello predefinito per presentare la richiesta ed una scheda standardizzata che dovrà accompagnare l’istanza. Il procedimento,  che dovrà concludersi tassativamente entro 60 giorni, riguarderà anche il rinnovo di autorizzazioni paesaggistiche scadute da non più di un anno e inerenti ad interventi parzialmente eseguiti.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>