Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il5 Apr 2017

I 6 elettrodomestici che consumano di più

Una recente ricerca de IlSole24Ore ha evidenziato come alcuni elettrodomestici che utilizziamo quotidianamente incidano in modo significativo sulle nostre bollette. E non mancano le sorprese.

Al primo posto troviamo i televisori LCD. Ecco alcuni dati: per i 32 pollici si parla di un consumo che oscilla tra i 90 ed i 130 watt, dai 37’’ ai 50’’ valori tra i 150 ed i 300. Attenzione anche a non impostare la luminosità al massimo (i consumi si triplicano) e a lasciare in stand by le tv che, in questa modalità, non garantiscono molto risparmio. Per gli Home Theater si sale fino a 600-700 watt.

I decoder di ultima generazione, pur in stand by, consumano minimo 20 Watt. Il motivo è presto detto: necessitano di essere costantemente alimentati per avere un software continuamente aggiornato. Le vasche idromassaggio e le vasche piscina arrivano invece a consumare dagli 1,5 kWh ai 4 kWh.

La resistenza di 2.000 Watt del nostro scaldabagno elettrico aumenterà del 25-30% per via delle incrostazioni col passare del tempo. I congelatori a pozzetto consumano circa 300 Watt e, ogni volta che avviene l’apertura, il freddo si disperde producendo un ulteriore dispendio energetico.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>