Pages Menu
Categories Menu

Pubblicato il27 ott 2016

Ecobonus e Sisma Bonus: incentivi fino al 75% e 85%

La Legge di Bilancio 2017 potrebbe portar l’ECOBONUS del 65% ad una proroga per 3 o addirittura 5 anni. Gli incentivi aumenteranno: fino al 75% qualora le opere di efficienza energetica riguarderanno l’intera struttura, addirittura all’85 se apporteranno migliorie antisismiche.

Gli interventi di riqualificazione energetica nei confronti di immobili residenziali garantiranno un rimborso spese del 65% come detrazione Irpef o Ires. Il rimborso avverrà in quote di pari valore nell’arco temporale di anni 10. Tra gli interventi che rientrano in queste agevolazioni annoveriamo l’installazione di pannelli solari, la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, la posa di schermature solari e i lavori sull’involucro.

L’obiettivo è quello di favorire, con la proroga, i lavori intrapresi dai condomini. Se la ristrutturazione fosse inerente all’involucro dell’intero condominio, l’incentivo arriverebbe al 70% nel caso in cui le opere avessero un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda, e al 75% qualora contribuissero ad un miglioramento delle performance energetiche stagionali.

Per quanto riguarda il cosiddetto SISMA BONUS, gli incentivi potrebbero aumentare. Rientrano quindi le prime e le seconde case nonché gli edifici produttivi situati nelle zone 1,2 e 3. Le detrazioni saranno variabili in base al livello di miglioramento apportato, il tetto di spesa incentivabile è fissato a 96.000 euro mentre il rimborso è previsto in cinque anni.

L’aliquota può attestarsi sul 70% o l’80% a seconda del miglioramento di una o due classi di rischio. Nel caso di strutture condominiali, qualora il miglioramento riguardasse l’interno edificio, si sale fino al 75%-85%. La valutazione si baserà sulle linee guida sulla classificazione sismica che stanno per essere approvate.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>